Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





fotovoltaico
fotovoltaico

Le tipologie di impianti fotovoltaici

energia elettricaGli impianti fotovoltaici che sono collegati alla rete possono essere distinti in base alla loro potenza in due distinte categorie: gli impianti fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kWp e gli impianti fotovoltaici con potenza superiore a 200 kWp.

Gli impianti fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kWp sono principalmente impianti particolarmente indicati per essere installati in abitazioni private, in negozi per attività commerciali e negli edifici che ospitano delle piccole aziende. In particolare è utile ricordare che negli impianti fotovoltaici installati in luoghi residenziali la potenza dell’impianto non supera quasi mai i 6 kWp.

L’energia prodotta da questi impianti fotovoltaici è generalmente utilizzata al fine di ridurre i prelievi di energia dalla rete principale portando di conseguenza ad una netta diminuzione dei costi della bolletta per la fornitura di energia elettrica. Questi particolari impianti fotovoltaici hanno bisogno di una limitata manutenzione e comportano quasi sempre dei bassi oneri di gestione.

Gli impianti fotovoltaici con potenza superiore a 200 kWp invece sono impianti che vengono realizzati principalmente e solitamente da delle imprese che sono interessate alla produzione di energia elettrica sia per l’autoconsumo che per destinarla unicamente alla vendita. I costi di gestione che sono legati all’esercizio dell’impianto solitamente crescono di più rispetto all’uso del cittadino privato.

In questi impianti fotovoltaici infatti bisogna anche tenere conto delle spese riguardanti alcuni oneri fiscali e la gestione del contratto di vendita dell’energia. Il costo della manutenzione invece rimane sempre comunque molto limitato. Ovviamente, perché più grandi e complicati, l’installazione di questa tipologia di impianto porta a dei costi aggiuntivi.