Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





investimenti immobiliari in Svizzera
investimenti immobiliari in Svizzera

Perché conviene effettuare degli investimenti immobiliari in Svizzera?

E' conveniente effettuare un investimento immobiliare in Svizzera? Per rispondere a questa domanda è anzitutto necessario andare ad analizzare innanzitutto quelle che sono le particolarità dell'investimento immobiliare in Svizzera, a partire da quelli che sono i limiti all'acquisto di immobili.
La legge svizzera infatti, la cosiddetta Lex Friedrich, non permette a quegli stranieri che sono privi di autorizzazione, di acquistare immobili in Svizzera. In deroga a questa legge, ogni cantone può concedere autorizzazione per l'acquisto di immobili in aree ben precise e a condizioni altrettanto precise. Tralasciando questa caratteristica che fa parte più che altro della normativa svizzera per acquistare immobili, andiamo a vedere se è conveniente investire in immobili in Svizzera.
Generalmente quando si fa un investimento immobiliare, il primo parametro che si prende in considerazione è il prezzo immobiliare. 

Quali sono i prezzi immobiliari in Svizzera? 
Come in Italia, anche in Svizzera i prezzi variano molto a seconda dell'ubicazione dell'immobile. E' infatti abbastanza intuitivo che gli immobili che si trovano in località turistiche molto ambite abbiano un prezzo molto elevato. Restringendo il campo di analisi, per vicinanza geografica, solo al Canton Ticino possiamo dire che il prezzo medio per metro di un appartamento varia tra 2000 e 6000 franchi svizzeri. Proprio la valuta è uno dei fattori che maggiormente incoraggiano gli investimenti immobiliari. Il franco svizzero è infatti una delle valute più competitive ed è considerata la moneta rifugio per eccellenza. Altro elemento che avvantaggia l'investimento immobiliare in Svizzera è il livello limitato delle cosiddette spese accessorie, termine nel quale sono incluse le spese di registrazione, le spese per il notaio e le spese di bollo. In Italia queste spese sono pari quasi al 14% del mutuo complessivo, in Francia si attestano al 7% e in Svizzera arrivano a circa il 2%. 

Uno dei vantaggi degli investimenti immobiliari in Svizzera è proprio l'esiguità delle spese accessorie. Il terzo importante vantaggio dell'investimento immobiliare in Svizzera per l'acquisto, ad esempio, di una casa a Lugano, è rappresentato dalla particolarità dei mutui ipotecari che le banche svizzere propongono a chi vuole fare investimenti immobiliari in terra elvetica. A differenza dei mutui proposti dalle banche italiane, in Svizzera l'ammortamento non è obbligatorio, ma può comunque essere in misura dell'1% o del 2% sul totale. Ma non è questo il solo vantaggio dei mutui svizzeri. Le banche elvetiche infatti propongono mutui con durata ben maggiore rispetto a quella dei 20 anni tradizionalmente presente sui contratti di mutuo italiani. Chiaramente una maggior durata del mutuo significa minore importo della rata e quindi maggiore sostenibilità della stessa. Chi quindi intende effettuare un investimento immobiliare e non vuole una rata pesante in fondo al mese, trova nelle soluzioni offerte delle banche elvetiche un valido sostegno al proprio piano di investimenti.