Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





preventivo assicurazione auto
preventivo assicurazione auto

Ottobre 2013: ecco i dati dell'IVASS

L'IVASS conduce indagini periodiche sul mondo delle assicurazioni auto, indagini che vogliono monitorare questo mondo per comprendere se davvero si sta andando verso un miglioramento o se la situazione, di per sé già piuttosto tragica, sta peggiorando. L'ultima indagine dell'IVASS aggiornata al 1 ottobre 2013 può essere considerata positiva per quanto riguarda il settore auto, un settore che infatti vede un netto miglioramento delle polizze. Nonostante questo il settore delle due ruote continua a vivere un periodo di rialzi e ci sono ancora molti squilibri, sia squilibri territoriali che squilibri tra le polizze per gli uomini e quelle per le donne.

Qualche segno di miglioramento c'è insomma, ma è ancora troppo presto per cantare vittoria. Ma a che cosa dobbiamo questi seppur lievi segni di miglioramento? Sicuramente il miglioramento del mondo assicurativo è un chiaro segno che le misure legislative che il governo sta in questo periodo prendendo proprio sulle assicurazioni stanno dando i loro frutti, misure legislative delle quali possiamo allora davvero fidarci. Credere però che solo le nuove norme abbiamo avuto questa influenza positiva è sbagliato, in parte infatti il calo delle polizze è dovuto anche al fatto che sono sempre meno le auto che circolano sulle strade italiane e quindi sono anche meno numerosi gli incidenti.

La crisi economica ha infatti portato molte famiglie a decidere di eliminare le quattro ruote dalla loro vita. Intere famiglie hanno deciso di optare per i mezzi pubblici, altre hanno semplicemente diminuito il numero di vetture presenti in casa, in tutti questi casi c'è stata una crisi economica troppo intensa che ha portato a vedere l'automobile come un extra del quale è anche possibile fare a meno. Non ci resta allora che attendere per scoprire che cosa accadrà nel mondo assicurativo italiano e per scoprire se davvero un miglioramento potrà essere messo in atto. Nel frattempo le famiglie che vogliono continuare ad usufruire della loro automobile che cosa possono fare per risparmiare?

L'assicurazione auto online rimangono quelle più economiche, le famiglie italiane quindi devono senza ombra di dubbio affidarsi al web. Sul web sono disponibili tre soluzioni: le offerte delle singole compagnie che garantiscono prezzi web davvero bassi, i siti di comparazione dei prezzi per avere decine di preventivi assicurazione e scovare le polizze low cost e infine i siti internet dei nuovi gruppi di compagnie assicurative. I gruppi di compagnie assicurative sono una novità del settore, almeno in Italia, compagnia che decidono di associarsi proprio per riuscire a garantire le polizze migliori e più economiche del mercato.

Un esempio è Conte.it, provate a richiedere un preventivo e vedrete che vi sentirete subito soddisfatti sia della qualità che del costo. Il preventivo vale per ben 60 giorni, avrete molto tempo quindi per decidere se accendere la polizza o meno. Siamo sicuri però che ad un prezzo tanto vantaggioso non riuscirete proprio a resistere.