Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Colcannon
Colcannon

Colcannon: un delizioso sfornato di patate

Sono appassionata di cucina irlandese e voglio proporvi una gustosissima ricetta, conosciuta come Colcannon, ovvero un delizioso sformato di patate, tipico della tradizione culinaria di questa meravigliosa terra. Dovete sapere che spesso mi trovo a spedire pacchi in Irlanda, in quanto i miei carissimi cugini vivono ormai da diversi anni a Dublino. Proprio loro mi hanno insegnato questa prelibatezza semplice e basilare. Esistono poche varianti, proprio per la facilità con cui si prepara. Ho stuzzicato il vostro appetito? Perfetto, ecco come preparare questo piatto!

Bollite le patate in una pentola ( per 4 – 6 persone occorrono circa 4-5 patate grandi), scolatele, lasciatele raffreddare; eliminate la buccia e riducetele a purea. Il sale aggiungetelo precedentemente in fase di cottura. Prendete delle foglie di verza ben tenere, tagliatele a strisce non troppo piccole e mettetele a lessare per pochi minuti. Quindi scolatele e lasciatele raffreddare. Prendete un tegame e riponetevi circa 80 gr di burro, la cipolla tagliata finemente e aggiungete la purea di patate e la verza e lasciate cuocere per alcuni minuti.

Nel frattempo ungete di burro una teglia, riscaldate il forno a 180 gradi e riponetevi il composto. Il tempo di cottura in forno è di circa 10 minuti. Servite e … non mi resta che augurarvi un buon appetito. Piatto unico e gustoso, da mangiare sia caldo che freddo. E’ una pietanza molto facile da realizzare, con ingredienti semplici e nutrienti, da preparare soprattutto in inverno, sia pranzo che a cena.

Se preferite un composto più denso e cremoso, si può aggiungere del latte in quantità variabile a seconda dei vostri gusti: esso va messo nella fase di cottura in pentola e per decorare si può utilizzare del prezzemolo fresco tritato finemente e del pepe a vostro piacere. Accompagnate il vostro Colcannon con del pane bianco, integrale o ai cereali. E’ gustoso davvero! In più è semplicissimo: anche io, cuoca dilettante, ho imparato molto velocemente a prepararlo!