Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





trasloco a milano
trasloco a milano

Le regole di un trasloco facile

Quando si sta per affrontare un trasloco è abbastanza semplice farsi prendere dal panico, in quanto sono molti gli aspetti dei quali ci si deve preoccupare e si ha sempre la sensazione di tralasciare qualcosa. Tuttavia per affrontare con serenità un trasloco è sufficiente seguire una serie di regole e una precisa metodologia che vi consentiranno di vivere l’esperienza del cambio di casa con assoluta serenità.

La prima cosa da fare, specialmente se avete optato per il “trasloco fai da te”, è procurarsi tutti i materiali necessari; mettetevi quindi alla ricerca di scatoloni e casse di diverse dimensioni, procuratevi metri di nastro adesivo, molti giornali e una quantità sufficiente di pluriball, indispensabile per imballare i vostri oggetti. Una volta che vi sarete procurati tutto il materiale necessario, cominciate ad imballare gli oggetti che utilizzate di meno; vi consigliamo sempre di iniziare da una stanza e, solo quando avrete terminato, di passare a un’altra, in questo modo eviterete di creare caos in casa.

Non dimenticate mai di segnare sugli scatoloni il nome degli oggetti che vi avete riposto; in questo modo una volta giunti nella nuova casa vi sarà più semplice fare ordine. Cercate di non confezionare scatoloni e casse troppo pesanti, e ponetevi come limite massimo di peso circa 20 kg; così facendo vi sarà molto più semplice trasportare gli scatoloni. Attenzione anche nel “confezionamento” delle casse; se rimangono degli spazi vuoti tra un oggetto e l’altro abbiate cura nel riempirlo con delle palline di carta da giornale. In questo modo eviterete agli oggetti di muoversi durante il trasporto e quindi di subire danni.

Per imballare oggetti più delicati come stoviglie, bicchieri e altri suppellettili fragili utilizzate il pluriball e disponete gli oggetti in senso verticale nelle casse, separandoli tra loro sempre con dei fogli di pluriball. Quando tutto sarà ben impacchettato, si pone il problema del trasporto. Se la distanza tra la vecchia e la nuova abitazione è abbastanza breve potete anche provare a fare da soli, magari servendovi dell’aiuto di amici e parenti.

Se, invece, dovete coprire ampie distanze, allora è bene rivolgersi a una ditta specializzata che saprà occuparsi in maniera professionale del trasporto non solo di suppellettili ma anche di mobili e altri tipi di arredo. Affidarsi a un’azienda specializzata è la soluzione ideale, anche perché è possibile stipulare una polizza grazie alla quale vi metterete al riparo da qualsiasi rischio di danni