Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana

Relax e trrekking, le opportunitą della Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è un luogo magico, che l'intero mondo ci invidia. Non è un caso che questo lembo di terra con le rocce a picco sul mare, venga definito “La Divina”.

Percorrendo le stradine tortuose che caratterizzano la costiera, ci si rende subito conto di quanto sia bella. I panorami non si risparmiano e bisogna stare ben attenti a non distrarsi mentre si è alla guida, se non si vuole arrivare al mare prima del previsto!

Lasciando da parte gli scherzi, l'impatto con la costiera è da subito forte e meraviglioso. D'estate moltissime persone la scelgono come luogo per le proprie vacanze. I centri più importanti che la compongono sono sicuramente Amalfi, Positano e Ravello, ma non mancano luoghi meno conosciuti, ma altrettanto fascinosi e caratteristici, come la piccola località di Erchie, frazione della più rinomata Maiori, che assieme a Minore attira, in ogni caso, numerosi turisti ogni anno.

Ora, se questi luoghi d'estate sono davvero il massimo, ciò non significa che – con la primavera che si avvicina a piccoli passi – non possano diventare il posto perfetto dove trascorrere delle piacevoli giornate.

Sì perché è proprio quando il tempo comincia ad addolcirsi che la Costiera Amalfitana risulta più vivibile e, a differenza del caos estivo, in questi giorni si può davvero godersi atmosfere rilassanti, passeggiate piacevoli nella natura e, per i più avventurosi, veri e propri percorsi di trekking da seguire, con tanto di possibilità di scelta.

Occupandoci prima di chi intende rilassarsi, un modo davvero ideale è quello di soggiornare in un agriturismo in Costiera Amalfitana. Questo permette sin dal soggiorno, infatti, di ritrovarsi in un clima amichevole, fatto di persone alla mano che permettono di sentirsi in famiglia, senza la formalità e la freddezza di un hotel.

L'agriturismo, invece, oltre offrire pietanze e prodotti della terra, gustosi e genuini, tendono ad offrire anche ampi spazi dove passeggiare, rilassarsi e godersi le bellezze della natura, che in primavera diventa ancor più rigogliosa.

E' anche possibile affrontare dei sentieri naturali non troppo impegnativi, ma non si preoccupi chi pensa all'avventura, i percorsi da seguire sono molto diversificati ed è possibile praticare del trekking, che si accompagna alla possibilità di godersi panorami da sogno.

Il percorso naturalistico più famoso è il Sentiero degli Dei. Questo sentiero collega due frazioni di Positano ed Agerola, rispettivamente Nocelle e Bomerano. La caratteristica più rinomata di questo percorso sono i Panorami. La variante che va da Bomerano a Nocelle è quella più famosa, con suggestive e spettacolari vedute della costiera. Il percorso ha una durata di 3-4 ore, e non è molto difficile da affrontare.

Tra i diversi luoghi belli ed avventurosi da visitare troviamo il Monte Sant'Angelo, dove si può ammirare il Golfo di Napoli, o la Valle di Sambuco tra Ravello e Minori.

Molto interessante, nei pressi di Amalfi, è la riserva naturale Valle delle Ferriere, qui la natura prolifera incontaminata ed è uno spettacolo anche per chi ama la fotografia, che può immortalare posti e situazioni davvero suggestive e piacevoli.

La “divina” Costiera Amalfitana è speciale. Per la sua gente, per il suo cibo, ma soprattutto è la sua bellezza naturale a renderla tale. Valutare l'idea di trascorrere una vacanza all'insegna della natura, in costiera, è senza ombra di dubbio una scelta di cui non ci si pentirà, ma che – anzi! - si vorrà ripetere il prima possibile.