Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





rifare il tetto
rifare il tetto

Perché ristrutturare o rifare il tetto di casa?

Il rifacimento tetti a Torino, così come in qualunque altro posto, è un’operazione molto importante che va effettuata, soprattutto quando si verificano due condizioni: quando acquistiamo una casa da ristrutturare – che, quindi, ha un tetto particolarmente usurato dal tempo e dagli agenti atmosferici – oppure quando il tetto della nostra abitazione è visibilmente rovinato e può quindi creare danni alla nostra casa.

Come capire che un tetto non ricopre più il suo ruolo di copertura e di protezione di un edificio e perché ristrutturare un tetto?

Sappiamo che il tetto è un elemento fondamentale di un immobile: non solo perché esso serve a coprire materialmente le stanze dell’edificio, ma anche perché funge da isolante atmosferico, garantendo il massimo isolamento termico ed acustico e permettendo alla nostra casa a Torino di non essere sotto l’attacco diretto di condizioni atmosferiche, che potrebbero provocare danni, come ad esempio infiltrazioni, muffa e umidità.
Si rende necessario un intervento di  ristrutturazione del tetto quando ci rendiamo conto che la copertura non svolge più la sua funzione: ce ne rendiamo conto perché, ad esempio, quando piove troviamo delle fastidiose infiltrazioni di acqua dai muri, oppure perché notiamo la presenza di pareti sgretolate o presenza di muffa e umidità alle pareti.

Controlli per il rifacimento del tetto

Il tetto andrebbe quindi controllato almeno una volta l’anno, specialmente in seguito ad azioni atmosferiche che possono aver creato grossi danni: per esempio in seguito a violente grandinate o a trombe d’aria, acquazzoni estivi, e l’attenzione dovrebbe essere massima soprattutto nel caso in cui l’immobile non sia molto nuovo. Meglio ancora se viene controllato da una ditta specializzata in rifacimento tetti in Torino.

Molte persone evitano di controllare lo stato del tetto del proprio immobile pensando di poter rimandare il più possibile un intervento sul tetto: purtroppo, però, è bene sapere che se si lascia passare troppo tempo, e soprattutto se non si agisce su eventuali danni alla copertura attraverso operazioni di ristrutturazione o di rifacimento, si peggiora la situazione. La si peggiora sia dal punto di vista materiale – perché più tempo passa, peggiori saranno le condizioni delle pareti a causa delle infiltrazioni e dell’umidità – sia dal punto di vista economico: se non si interviene tempestivamente, i danni aumentano, e quindi ci si ritroverà ad affrontare una spesa ancora più importante.

La manutenzione dell’immobile è molto importante, e non è un intervento da sottovalutare: intervenendo in maniera tempestiva su eventuali danni di lieve entità, possiamo evitare che si verifichino condizioni ancora peggiori, come ad esempio il crollo di parte delle coperture, oppure le infiltrazioni di acqua in casa.
Ristrutturare un tetto dovrebbe essere quindi una regola, perché in questo modo garantiremo al nostro immobile cura, attenzione, e maggiore durata nel tempo.

Rimane sottinteso che la scelta della ditta edile che deve andare ad operare il rifacimento del tetto deve essere molto oculata, in quanto abbiamo visto quanta importanza ha la manutenzione e le condizioni generali del tetto della nostra abitazione. Nelle grandi città italiane come Torino oppure Roma ci sono diverse realtà specializzate nel settore che possono offrire un servizio completo a tale riguardo. Esistono addirittura ditte specializzate in coperture, che non si occupano solamente delle manutenzione dei tetti ma dello smaltimento di eventuali materiali dannosi alla salute come ad esempio l'amianto oppure l’eternit.