Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Studio penale
Studio penale

Milano: assoluzione per lo spacciatore

È di qualche giorno fa la notizia dell’assoluzione di un pakistano accusato di aver venduto il corrispettivo di 5 euro di hashish a una ragazzo.

Il giudice ne avrebbe di fatto riconosciuto e accertato il reato ma non è stato considerato particolarmente grave, pertanto all’accusato non è stata inflitta nessuna condanna.

Il giorno dell’arresto, il giudice della prima sezione del Tribunale di Milano di turno, ha applicato la legge 131 bis del codice penale.

La legge attuale, modificata a seguito della riforma sotto forma di decreto, è entrata in vigore il 2 aprile apportando alcune modifiche tra cui l’introduzione del criterio “esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto” nel caso in cui si tratti di reati non gravi.

Il reato, risalente al mese di settembre, è avvenuto nel Forum di Assago dove l’imputato fu sorpreso a rivendere la sostanza stupefacente a un giovane, e successivamente condotto in carcere e successivamente nell’aula delle direttissime per la convalida dell’arresto, tuttavia l’udienza si concluse con un rinvio.

Il pubblico ministero aveva proposto, basandosi sulla normativa contenuta nel Testo Unico inerente alla droga, ben quattro mesi di reclusione, dall’altra parte l’avvocato difensore ha immediatamente proposto di applicare la legge 131 bis che contiene “la non punibilità per la tenuità del fatto”.

Ai fini della riduzione di pena, la legge modificata prevede inoltre una serie di altri requisiti affinché l’imputato possa godere della riduzione se non della completa assoluzione dalla condanna.
Ad esempio, la condotta dell’imputato deve essere impeccabile, ossia il reato deve essere ricollegabile a un evento sporadico, l’intenzionalità non deve avere carattere crudele, la vittima del reato non deve essere minorenne.

Nel caso specifico, il pakistano ha un domicilio e un lavoro stabile, condizione per cui ha potuto godere della clausola contenuta nella legge.

Per informazioni utili, a seguito due link:

- studio penale Milano

- informazioni sull’articolo