Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





corso barman
corso barman

Barman acrobatico o no?

Nel mondo della movida i barman servono sempre

Il regno della movida si anima soprattutto a partire dal calar del sole e, indifferentemente che sia estate oppure  inverno, sono i locali più trend a dettare nuove mode e a generare novità di ogni tipo. Che si tratti di una discoteca celebrata o di un stabilimento balneare oppure un movimentato pub, uno dei fulcri della movida è sempre il bancone del bar. Questo è il regno di un personaggio capace di calamitare l’attenzione di tutti soprattutto se è un vero professionista specializzato nelle acrobazie di bottiglie e shaker che incanta per la sua bravura: il barman.

Figura fondamentale per qualsiasi locale (e non solo di tendenza) il barman, dopo aver frequentato un corso barman  può mirare a specializzarsi in questo ruolo, magari iniziando ad affiancare un vero professionista del quale ‘rubare’ con lo sguardo le tecniche fondamentali che sono necessarie per la preparazione dei cocktails più famosi a livello globale.

Continuando a frequentare dei corsi professionali tendenti a migliorare le tecniche, chi vuole veramente affermarsi in questo particolare settore di lavoro, deve unire all’abnegazione per l’apprendimento anche una necessaria passione che deve coniugarsi con una indubbia creatività.

Alcune doti si possono sicuramente affinare, molti aspetti teorici si possono imparare, ma la personalità del barman che deve essere estroversa e divertente, è un elemento che deve essere naturalmente evidente nelle caratteristiche della persona. Praticamente potete apprendere tutto ma il fatto di socializzare e di essere simpatici sono tratti somatici che devono appartenere già al vostro modo di essere e di relazionarvi con la gente.

Occorre andare a scuola di barman?

Chi pensa che sia sufficiente comprare qualche libro che tratta della preparazione dei cocktail e integrare la sua lettura seguendo dei tutor che si possono trovare in rete, evitando così di frequentare dei corsi professionali per barman, commette un errore di valutazione.

Infatti, frequentando l’Accademia Nazionale di  Sommelier, Barman e Pizzaioli  di Degustibuss si avrà modo di entrare in diretto contatto con dei seri professionisti che sveleranno delle tecniche che ne libri ne video tutor possono spiegare. E’ bene considerare il fatto che se si desidera abbracciare questa affascinante professione, oltre al desiderio di apprendere, c’è bisogno di quella perseveranza che permette di assorbire con i giusti tempi, i segreti di questo lavoro che potrebbe portarvi in giro per il mondo.

Acrobazia o…?

Se siete tentati di far volteggiare le bottiglie di liquore con le quali preparerete i drink più famosi, per intrattenere i presenti con uno spettacolo molto scenografico, è normale provare poco alla volta ad acquisire quella manualità necessaria per fare le varie acrobazie. E’ una questione dove l’allenamento è parte fondante per guadagnare quella gestualità che potrete in seguito variare con dei vostri giochi di prestigio che faranno di voi, un barman acrobatico che può scegliersi addirittura di dove andare a lavorare perché molto ricercato nell’ambiente.

Resta a voi scegliere se limitarvi al solo ruolo di abile preparatore di drink oppure destreggiarvi con le più ardite acrobazie ma, ricordate che tutto parte sempre da quell'ABC che si apprende nei vari corsi di barman.