Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





intercettazioni telefoniche
intercettazioni telefoniche

Come fare per evitare le intercettazioni telefoniche sul cellulare

Tecnologia e prodotti hi-tech >

Oggi è sempre più facile acquistare o scaricare dalla rete dei software in grado di mettere un  cellulare sotto controllo, è quindi importante capire come scoprire se il proprio telefono è intercettato, capire insomma se qualcuno ha messo il proprio telefonino sotto controllo tramite software spia o simili. Abbiamo quindi raccolto alcuni consigli che è bene seguire se ci si vuole difendere dalle intercettazioni, siano esse intercettazioni telefoniche legali o anche soltanto fatte da chi vuole spiare le comunicazioni sul cellulare. Prima di tutto non bisogna dare mai per scontata la riservatezza delle proprie telefonate, specialmente se si è all’estero oppure per le chiamate internazionali in quei paesi dove gli operatori telefonici non hanno alcun sistema di sicurezza, come servizi di cifratura voce o dati.

 

Controllare quindi sempre il proprio segnale, ricordando che le chiamate sul canale 3G sono più sicure rispetto a quelle sul 2G, ma spesso ritornano ad essere in 2G quando il canale 3G non è disponibile. Tenere il proprio telefono cellulare al sicuro e non lasciarlo mai incustodito, può sembrare un consiglio banale e scontato, ma non è così. Occorre ricordare che agli hackers più abili bastano pochi secondi per installare programmi che possono mettere a repentaglio la sicurezza della propria scheda SIM o inserire una batteria con un bug e tutto questo, può essere usato per facilitare l’intercettazione del cellulare. Il codice PIN del cellulare e della email vocale vanno protetti e custoditi allo stesso modo in cui si custodisce  il PIN della carta di credito e non bisogna lasciare mai nella email vocale, nè inviare messaggi riservati, che contengono cioè dati sensibili. Evitare di scaricare ogni tipo di software dannoso per il cellulare.

 

In particolare, diffidare dei messaggi o dei servizi insoliti che non si è richiesto espressamente. Chiudere il Bluetooth se non lo si sta usando. Prendere in considerazione l’installazione di un software anti-virus o anti-malware e, se si è  fortemente convinti che qualcuno stia intercettando le proprie telefonate, spegnere il cellulare quando non se ne ha bisogno, togliendo anche la batteria per essere completamente sicuro. Usare possibilmente un software per la cifratura delle chiamate che funzioni in tutto il mondo e che sia facile da utilizzare. Se non si ha nessuna alternativa e si deve parlare urgentemente di informazioni riservate sul telefono cellulare occorre almeno ricordarsi di: parlare in maniera pacata ed essere sintetico; usare parole in codice; comunicare l’informazione attraverso più canali, per esempio inviare una email e anche un messaggio di testo, così la chiamata sarà priva di significato proprio.