Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Deumidificatore casa
Deumidificatore casa

Deumidificare casa in modo naturale

Umidità nelle case

Il problema dell'umidità è sempre stato presente nelle nostre case in particolar modo nella stagione invernale e nelle zone molto piovose. Ci sono molte cause che creano un ambiente umido, dall'infiltrazione del terreno all'umidità. Tutti questi elementi possono portare alla formazione di muffe, crescita e distacco su soffitti e pareti e talvolta sono la causa del sollevamento di pavimenti o parquet.

Questa umidità proviene da fuori casa vostra. La troviamo soprattutto quando, a causa delle eccessive precipitazioni, l'accumulo di acqua si verifica intorno alla casa o in prossimità di sporgenze come davanzali o balconi. La presenza di questa acqua stagnante può anche influenzare lo stato igrometrico degli interni della vostra casa.

Un ambiente viene anche definito umido se viene ventilato in modo errato o se sono presenti raccordi molto isolati che aumentano il fenomeno dell'umidità in ambienti come il bagno e la cucina o persino nelle camere stesse.

Esempi di umidità interna causano problemi anche ad un qualsiasi essere umano, e quindi alle attività che vengono svolte in questi ambienti, sono, per esempio, il vapore che si forma quando si fa la doccia in bagno o in cucina quando si preparano piatti molto fumanti. Per ovviare a questo problema, ci affidiamo spesso a deumidificatori elettrici.

Deumidificazione naturale

Come deumidificare le stanze della casa in modo semplice e naturale è una domanda che è sempre stata posta. Le tecniche sono varie e talvolta limitate a semplici gesti. Per limitare il vapore eccessivo nel bagno durante la doccia, è possibile utilizzare un ventilatore speciale. In cucina, l'umidità può essere limitata ricordando di azionare il paraluce.

Tuttavia, la soluzione che conta di più è aprire almeno leggermente le finestre, specialmente in giornate molto soleggiate e secche, per minimizzare la possibile formazione di umidità e muffa. Tuttavia, questo non è sempre possibile perché la temperatura esterna non lo consente, specialmente nei paesi in cui il clima è molto rigido.

Per evitare la formazione di umidità e condensa, cercare di non lasciare lo stendibiancheria con panni bagnati e di annaffiare le piante della casa per evitare ristagni nei sottovasi, specialmente in certe aree dove sono già bagnati, come il bagno e l'acqua in una cucina.

Sebbene si presti attenzione a tutti questi aspetti, in molti casi è necessario acquistare un deumidificatore elettrico che è un grosso dispendio in termini di consumo di energia. Tuttavia, esistono metodi naturali di deumidificazione che possono risolvere questo problema. Questi sono metodi molto semplici che possono essere utilizzati a casa e definiti come fai-da-te.

Un elemento che può aiutarvi molto e che è considerato un deumidificatore naturale molto economico è il sale grosso, che non solo è facilmente disponibile, ma è anche in grado di assorbire l'umidità presente negli ambienti domestici. Può anche essere sostituito quando è bagnato, lasciato asciugare e quindi riutilizzato nel deumidificatore domestico.

Il deumidificatore a sale grosso naturale può essere realizzato con una bottiglia di plastica vuota che deve essere divisa in due e perfettamente asciugata prima di poter essere utilizzata. Per quanto riguarda la quantità di sale da utilizzare, è stata fatta una stima riassuntiva, che ha rilevato che circa 150 g di sale grosso erano sufficienti per deumidificare una stanza di 5 x 5 metri.

E' anche possibile utilizzare un contenitore di plastica con coperchio forato. La scatola deve essere chiusa e sopra deve essere posizionata una bustina di organza con sale grosso. Il sale contenuto nella borsa tende ad assorbire l'acqua presente nell'aria e quindi a rilasciarlo nel contenitore.

Lo stesso principio, che è un po 'rudimentale ma può essere usato in cucina, riguarda all'utilizzo del setaccio. Il setaccio deve essere posto su un vassoio adatto e coperto con un panno su cui è posto il sale grosso. L'importo è sempre di circa 150 g. Un'alternativa leggermente più sofisticata è la lampada di sale. Questa lampada è un vero deumidificatore naturale che non utilizza sale, ma il sale di Hymalaia. I modelli più popolari di queste lampade a sale hanno una forma piramidale ed emettono una luce arancione.


Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!

  • Login
  • Registrazione gratuita
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy


Quick link: Albergo Senigallia | Alberghi Roma | Impianti elettrici civili e industriali