Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Recupero Dati Hard Disk Economico
Recupero Dati Hard Disk Economico

Recupero Dati Hard Disk

Recupero Dati Hard Disk, un argomento delicato.

L'hard disk non funziona più ed è indispensabile recuperare i dati, come si recupera un hard disk?

Innanzi tutto è importante non fare errori: un conto è un hard disk ove per sbaglio o involontariamente si siano cancellati dei files un conto invece è un hard disk che manifesti qualsiasi forma di anomalia.

Recuperare dati da hard disk, in primis, significa preservare al massimo l'originale.

Preservare l'hard disk significa rispettare ed eseguire queste fasi (meglio descritte in questa guida)

  1. Diagnosi 1 - lasciarlo spento ed accenderlo il meno possibile; la prima volta pochi istanti per auscultarlo e verificare che non ci siano rumori meccanici ripetitivi e o sfregolamenti anche lievi. Se fa rumori, va tenuto spento ed inviato ad un azienda di recupero dati che pratichi politiche trapsarenti, convenienti, senza costi fissi e a tariffe flat, tipo RecuperoDati299euro
  2. Diagnosi 2 - se l'hard disk non fa rumori particolari (sarebbe opportuno confrontare i suoni che emette un disco gemello ma funzionante), allora si passa ad accenderlo una seconda volta per valutare lo stato dei suoi valori S.M.A.R.T..
  3. Clonazione - Se i valori S.M.A.R.T. sono ok, si può clonare il disco con un comune PC, se i valori smart sono anomali (per controllare i valori SMART si può usare CristalDiskInfo un programma free)
  4. Estrazione e Recupero Dati - La copia ottenuta al passo 3., ci permetterà di fare su un disco sano la copia conforme di tutti i settori del disco guasto

E' proprio durante la fase 2 e la fase 3 che spesso ci si rende conto di che livello di problematiche abbia il disco. Infatti nonostante tutti i valori possano risultare nella norma, spesso emergono bloccaggi del disco. Se così succedesse è il momento di spegnere tutto e rivolgersi a dei professionisti e in quel caso, la proposta di RecuperoDati299euro sembra proprio la più etica, vantaggiosa e anche economica.

  • o si recuperano i dati o non si paga nulla
  • nessun costo di diagnosi
  • nessun costo fisso
  • nessun costo occulto
  • tariffe flat
  • le tariffe vengono chiarite a mezzo listino allegato all'email di commissione e vengono scelte e bloccate dall'utente stesso prima ancora di spedire il disco
  • in una percentuale di casi tra il 60% e l'80% (statistica 2012) i dati verranno recuperati senza camera bianca con costi da 90 a 248 euro + IVA, 299euro massimo (appunto)