Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





smartphone
smartphone

Guida alla scelta dello smartphone

È difficile trovare oggi qualcuno che non possieda uno smartphone. Viviamo in una società in cui si tende a condividere tutto, sui network e tramite le applicazioni, in qualunque momento della giornata. Proprio per la diffusione crescente di questi dispositivi, il mercato degli smartphone offre una gamma di modelli talmente vasta da rendere difficile la scelta in caso di acquisto, soprattutto se si tratta del primo smartphone. Gli aspetti da valutare prima di acquistare uno smartphone sono tantissimi ed è necessario documentarsi in anticipo, in modo da capire quale tecnologia di addice di più alle proprie esigenze, così da evitare un eventuale spreco di denaro. La mini guida che vi proponiamo contiene i suggerimenti riguardo gli aspetti da analizzare prima di acquistare uno smartphone.

Smartphone: tecnologie a confronto

Galaxy oppure i-Phone? A meno che non siate dei patiti di questi due colossi, la scelta dello smartphone è davvero difficile, perché troppo vasta e variegata. Il metodo migliore per procedere all'acquisto di uno smartphone in questo caso è quello di porsi intanto un limite di denaro, ovvero il budget massimo che siete disposti a spendere; il secondo passo sarà cercare di capire che tipo di utilizzo si deve fare del proprio smartphone, per cercare di inquadrare il modello che soddisfi le proprie esigenze. Al si là dei modelli più innovativi e dispendiosi come gli i-Phone ad esempio, esistono anche modelli di smartphone meno costosi, ma comunque funzionali ed efficienti.

Se si desidera uno smartphone a prezzi ragionevoli e che abbia tutte le funzioni degli smartphone tradizionali, il consiglio è di provare la marca Huawei, che propone numerose offerte sugli smartphone Huawei; gli smartphone Huawei sono attualmente i dispositivi con il miglior rapporto qualità/prezzo e sono inoltre caratterizzati da un'interfaccia piacevole ed intuitiva e da costi accessibili a chiunque.

Al di là delle singole marche, il modo migliore per valutare un dispositivo è quello di analizzare singolarmente i suoi componenti fondamentali: il display, il processore, la batteria e la memoria. Per quanto riguarda il display, bisogna valutarne sia la grandezza che la risoluzione, perché si tratta del componente con cui vengono controllate e visualizzate tutte le funzioni del telefono. Lo schermo deve garantire una buona risoluzione, in funzione delle dimensioni del display stesso; il display dovrà inoltre permettere una scrittura agevole e pratica. Scegliete le dimensioni dello schermo anche in base alla vostra dimestichezza con la tecnologia touch.

Per quanto riguarda il processore invece, il dual core da 1 Ghz è attualmente quello più utilizzato perché caratterizzato da una maggiore potenza. La scelta del processore deve però essere effettuata anche in relazione alla capacità della batteria: la potenza di un processore dual core non è sfruttabile al meglio delle sue capacità, se non si dispone di una batteria altrettanto potente. Le batterie degli smartphone subiscono un'attività molto frenetica, tra le mille applicazioni che sfruttano al massimo l'attività del processore. La batteria dello smartphone deve dunque essere scelta in base al tipo di utilizzo che si fa del telefono. La capacità della batteria è espressa in mAh, che indica la quantità di carica della batteria; maggiore è il numero di mAh, maggiore sarà la capacità della batteria.

Infine occorre valutare la memoria del telefono, sempre in base al tipo di utilizzo del telefono; considerate che più file avrete sul cellulare, tra cui foto, giochi, app, ecc, maggiore dovrà essere la memoria a disposizione. In questo caso, il consiglio è di acquistare uno smartphone che abbia non meno di 16 GB di memoria e sia anche espandibile tramite microSD. A questo punto non dovete fare altro che scegliere esteticamente il modello che vi piaccia di più ed iniziare a godere delle funzioni del vostro nuovo smartphone.