Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





scegliere una caldaia
scegliere una caldaia

Come scegliere una caldaia

Un elemento indispensabile della nostra casa è senz'altro la caldaia. Per il riscaldamento dell'ambiente in cui viviamo e per il riscaldamento dell'acqua della nostra abitazione essa è di vitale importanza.

Per scegliere la caldaia corretta per la tua abitazione è bene informarsi sulle diverse tipologie che esistono. I criteri per effettuare la scelta migliore sono pochi, ma importanti.

Bisogna innanzitutto interpellarsi su cosa si vuole ottenere con l'istallazione di una nuova caldaia.

In seconda battuta bisogna sapere la grandezza dell'ambiente su cui deve agire la caldaia. Infine deve alimentare solo l'impianto di riscaldamento o anche l'acqua?

Una volta che siete a conoscenza di queste informazioni potete iniziare a cercare tra le varie tipologie di caldaie.

Caldaia a camera stagna o a camera aperta?

La caldaia a camera stagna è quella più diffusa in quanto è la scelta, di solito, più comoda per chi abita in appartamenti condominiali. La combustione del gas avviene dentro la caldaia e l'aria viene immessa forzatamente dall'esterno tramite le tubazioni e grazie a un ventilatore (tiraggio forzato). Si può installare anche all'interno dell'abitazione.

La caldaia a camera aperta è indicata per coloro che possono effettuare l'installazione al di fuori dell'abitazione (es. balcone o terrazzo). Sfrutta il 'tiraggio naturale' ovvero tra l'aria necessaria alla combustione direttamente dall'ambiente circostante attraverso un piccola fessura situata sulla parte frontale della caldaia.

E la caldaia a condensazione?

Chi sceglie una caldaia a condensazione fa una scelta sicuramente 'meno economica' all'acquisto, ma può trae un risparmio notevole durante il suo utilizzo. Si perché esse “riciclano” i gas di scarico, cioè riutilizzano i gas in uscita per riscaldare l'acqua della caldaia che entra. È indicata proprio per chi ne deve fare un uso elevato.

Caldaie a basamento o murali?

Le tipologie sopra elencate posso essere di due “sottotipi”: a basamento o murali. Vi starete chiedendo quali sono le differenze. Le caldaie a basamento sono molto facili da installare poiché possono semplicemente poggiare a terra, mentre le caldaie murali sono quelle caldaie che vanno installate su una parete (esterna o interna).