Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





digitale terrestre e satellitare
digitale terrestre e satellitare

Differenze tra digitale terrestre e satellitare

La parola decoder è ormai entrata nel linguaggio comune, anche se spesso si fa ancora confusione tra versione satellitare e quella digitale. Vediamo di seguito quali sono le sostanziali differenze tra questi due diversi dispositivi.

A cosa serve il decoder

Nell'accezione televisiva del termine, il decoder è un dispositivo che consente la fruibilità di canali e servizi che altrimenti non sarebbero disponibili attraverso la comune televisione. Ad oggi le versioni più diffuse sono i decoder digitali terrestre e i decoder satellitari, che fanno parte dei set-top box (ampia gamma di apparecchi televisivi che include il decoder analogico).

Il digitale terrestre

Il 4 luglio del 2012, in Italia, è avvenuto il totale passaggio alle TV digitale terrestre (switch-off). Questo accadimento segna che in ogni zona del nostro Bel Paese, i contenuti non sono più trasmessi tramite la comune via analogica ma solo in via digitale. Ciò comporta che la trasmissione dei canali necessita, in maniera obbligatorio, l'ausilio di un apposito decoder o di una televisione con decoder incorporato.

I decoder sono disponibili presso i rivenditori in una vasta gamma di modelli e di prezzi, in base alla funzionalità come la possibilità di avere internamente un hard disk capace di registrare i programmi preferiti. I vari decoder si distinguono generalmente in:

  • Il decoder che consente di visualizzare programmi in alta definizione contrassegnati con il bollino gold DGTVi.
  • il decoder che oltre ai canali in chiaro consente la fruizione di programmi a pagamento e servizi interattivi contrassegnati con il bollino blu DGTVi come ad esempio Mediaset Premium.
  • Decoder che consente la ricezione dei soli canali in chiaro contrassegnati con un bollino grigio DGTVi.

Il decoder satellitare

Il decoder satellitare permette di decodificare il segnale tramite una tecnologia digitale satellitare. La sostanziale differenza con il comune digitale terrestre è l'ausilio obbligatorio di un'antenna parabolica, capace di ricevere il segnale satellitare. La distinzione dei vari decoder satellitare è, contrariamente, molto simile a quella dei decoder terrestri.

Fonte: Antennista.pavia.it