Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Sistemi di allarme
Sistemi di allarme

Sistemi di allarme: i migliori sensori oggi disponibili sul mercato

I sistemi di allarme possono essere integrati con varie tipologie di sensori che permettono di riconoscere le alterazioni fisiche dell'area in questione. Questi sensori inviano un segnale alla centralina di allarme che è stata installata e permettono così all'allarme di attivarsi. A seconda della tipologia di sistema di allarme che avete scelto sarà possibile avere la sola accensione dell'allarme sonoro, sarà possibile ricevere un SMS sul proprio telefono cellulare o una chiamata d'emergenza oppure sarà possibile anche far intervenire in modo tempestivo le forze dell'ordine.

I sensori oggi disponibili in commercio sono davvero numerosi. I più diffusi sono senza ombra di dubbio i sensori a contatti magnetici, chiamati anche puntuali, che scattano quando rilevano l'apertura di una porta o di una finestra. Questi sensori da soli però non risultano solitamente sufficienti a mettere in piena sicurezza un ambiente. Proprio per questo motivo si è soliti integrarli anche con sensori che permettono di rilevare la presenza di una persona nell'ambiente, persona che lì proprio non dovrebbe trovarsi.

Sono disponibili sul mercato sensori a microonde o ad ultrasuoni che scattano se rilevano un movimento, sensori a infrarossi passivi che scattano invece se rilevano l'alterazione della temperatura nell'ambiente e infine i sensori ad infrarossi che creano dei veri e propri fasci di raggi e che scattano nel caso il passaggio di una persona interrompa appunto questi fasci. Le più innovative versioni dei sensori per i sistemi di allarme riescono a coniugare insieme queste tecnologie in modo da garantire una maggiore affidabilità, troviamo ad esempio sensori che sono in grado di rilevare sia il movimento che il calore del corpo. Si tratta senza dubbio della soluzione migliore se siete alla ricerca di un prodotto che non possa incorrere in alcun tipo di errore.

E nel caso di animali domestici? Questa è uno dei dubbi più diffusi tra coloro che desiderano installare un sistema di allarme basato su sensori. La paura infatti è che il proprio animale domestico possa far scattare l'allarme senza volerlo. In realtà i sensori di nuova generazione sono in grado di valutare anche la tipologia di alterazione fisica e sono calibrati quindi per scattare solo nel caso di alterazione consona alla presenza di una persona. Si tratta insomma di prodotti che possono essere installati senza alcun problema anche in ambienti in cui sono presenti i nostri amici a quattro zampe.

La disponibilità di una gamma tanto vasta di sensori rende difficile la scelta, ce ne rendiamo perfettamente conto. Proprio per questo motivo è consigliabile fare sempre affidamento su una ditta che sia altamente professionale, su una ditta che sia in grado di rispondere al meglio a tutti i vostri dubbi e che vi aiuti nella scelta. Vi consigliamo la LifeGlobalSicurezza, una ditta specializzata proprio in sensori, barriere, sistemi di allarme e in tutti gli altri prodotti che vi permettono di mettere in sicurezza i vostri ambienti. Collegatevi allora al sito internet http://www.allarmicasasenzafiliprezzi.com e scoprite direttamente dal vostro computer di casa tutte le soluzioni disponibili. Vedrete che non avrete che l'imbarazzo della scelta!