Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





siepe giardino
siepe giardino

Quale siepe scegliere? Guida alla scelta delle essenze

Scegliere la siepe giusta, infatti, non è facile perché ne esistono vari tipi e bisogna capire bene quali sono le proprie esigenze e soprattutto che tipo di clima e la relazione con la pianta preferita. Non è mai solo una questione di gusti, ma bisogna tener presente tutta una serie di fattori che chi ha il pollice verde ben conosce.

La siepe prevede anche molta manutenzione e se non avete tempo e bene cercarne una che non abbia una crescita rapida e la necessità di avere molte attenzioni. Ad esempio, quando si sceglie una siepe, dovete sapere di dover effettuare di una serie di attività. Una delle più fastidiose è il taglio siepe ma, se siete appassionati allora alla fine vi risulterà anche piacevole.

In generale, la siepe viene usata per riparare il giardino da sguardi esterni ma anche per mascherare ciò che magari non potete mandare via. In alcuni casi, le essenze saranno ottime. In un giardino urbano si deve scegliere una siepe che abbia le dimensioni giuste mentre invece se volete creare un paesaggio un po' più classicheggiante, allora farà bene optare per la classica siepe.

Come scegliere la siepe ideale

La siepe ideale deve essere scelta in base anche al tempo che potete dedicarci. A parte i casi di siccità eccezionale solitamente già con l'acqua piovana e la siepe si mantiene sempre verde ed emana un ottimo odore.

L'altezza dipende dal tipo di siepe che scegliete; se preferite qualcosa di basso, allora dovete prendere delle siepi in grado di crescere molto lentamente e che possano anche essere utile magari per suddividere determinati spazi oppure aree che hanno funzioni diverse. Le siepi possono avere anche forme diverse. Se ad esempio, avete un giardino abbastanza grande allora potrete optare per una siepe che cresce liberamente in una forma classica. Se invece avete un giardino piccolo, allora dovete necessariamente comprare una siepe con magari delle piante e delle essenze che vanno in una determinata forma. In generale, in questo caso è bene scegliere siepi come quella è d'agrifoglio. Se invece scegliete delle siepi in verticale, allora dobbiamo optare per delle siepi rampicanti: ce ne sono molti tipi, come ad esempio l'edera.

In ogni caso la siepe ha sempre una funzione protettiva per il giardino, oppure una strutturale per organizzare gli spazi. La manutenzione deve essere in ogni caso garantita con un taglio periodico e anche con la salvaguardia ad alcuni tipi di insetti che potrebbero danneggiarla gravemente o addirittura ucciderla.