Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





capodanno roma
capodanno roma

Le migliori soluzioni per trascorrere il Capodanno 2016 a Roma

Festeggiare il Capodanno in arrivo presso la "Caput Mundi" per eccellenza, ovvero Roma, presenta senz'altro un numero di vantaggi che la fanno preferire a turisti e abitanti delle zone limitrofe rispetto a diverse alternative locali e non. Il Capodanno a Roma prevede infatti una serie di svaghi, opportunità culturali e di gastronomia a dir poco unici, per tutti i gusti e soprattutto in ogni momento della giornata, fino allo scoccare della fatidica ora.

La nostra esplorazione delle novità di Roma per il Capodanno non può non iniziare partendo dai locali più trendy per i giovani, conosciuti per la qualità della loro musica dance, la bontà del cibo e soprattutto la possibilità di conoscere molti coetanei con cui proseguire la festa. La Capitale è infatti popolata da discoteche di piccole e grandi dimensioni in cui possiamo trovare alla console i migliori DJ del panorama internazionale, generalmente provenienti da Milano o Ibiza. Per chi amasse invece tutt'altro tipo di sound e volesse assistere ad un concerto più calmo, è senza dubbio consigliato Castel Sant'Angelo, luogo in cui spesso per Capodanno hanno luogo spettacoli di musica leggera o classica in cui vengono riproposte opere del passato di grandi compositori come Vivaldi, Puccini e Mozart.

Altra opportunità per il dialogo e lo spettacolo durante il Capodanno romano è senz'altro costituita da una visita al teatro Brancaccio, in cui spesso vengono messi in scena monologhi o dialoghi satirici e intrattenimento popolare, divertente e originale, spesso durante il pomeriggio che precede l'apertura della bottiglia di spumante. Se invece conosciamo già Roma vivendoci, oppure perché l'abbiamo spesso visitata da turisti, è possibile festeggiare il nuovo capodanno addentrandoci di più nei meandri della periferia, a cui spesso si può giungere utilizzando l'efficiente servizio metropolitano cittadino. In queste aree strategiche vengono spesso ospitate iniziative di arte figurativa, tra cui la composizione di opere urbane e relative alla street art; non è raro che proprio in strada vengano organizzati piccoli laboratori a cui chiunque può prendere parte, per cimentarsi con le proprie capacità artistiche in un clima di festa e svago.

Per chi è invece sempre attratto dalla musica ascoltata in compagnia, è possibile recarsi in zona Testaccio per trovare locali nei quali passare una serata di attesa in compagnia del rock e dello swing anni Ottanta, mentre si sceglie un menu personalizzato secondo le proprie esigenze e quelle del nostro gruppo di amici: dopo un antipasto-buffet tenuto generalmente entro le 21.00, la maggior parte dei locali del centro ci sorprenderà con una cena completa, spesso con piatti esotici e di tradizione giapponese, oppure con i classici cotechino e lenticchia, contornati magari da una pioggia di dolci alle mandorle e ottimi vini rossi e bianchi dei dintorni così come d'importazione; non mancano oltretutto menu appositi per vegan e vegetariani, con la certezza di corrispondere veramente a tutti i gusti.

Le feste di Capodanno a Roma, vissute in compagnia dei nostri amici nei locali più giovani o chic della città, tendono generalmente a culminare in un grande brindisi che apre le porte a un clima di festa che si protrae ben oltre mezzanotte. Un'efficiente rete di mezzi pubblici che si estende dall'area metropolitana fino alle periferie, ci consente inoltre di continuare la nostra indimenticabile esperienza nella Capitale in tutta sicurezza e senza preoccupazioni. La notte di San Silvestro in piazza a Roma è quindi un appuntamento destinato a non rimanere confinato nei locali, bensì a continuare nelle strade e nelle piazze, con scambio di auguri e di regali. La musica live, l'offerta culturale e il clima di festosità generale renderanno da subito la nostra permanenza a Roma per il capodanno un'opportunità imperdibile per l'anno che va concludendosi.