Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Prestiti personali
Prestiti personali

Prestiti personali: le migliori offerte 2016

Sono tante le circostanze che possono condurre alla ricerca di un finanziamento. Da un piccolo imprevisto legato alla quotidianità all’acquisto di particolari beni e servizi. Grazie ai prestiti personali si può rispondere a pressoché qualunque esigenza: il cliente può ristrutturare o acquistare casa, passando per l’acquisto di elettrodomestici e auto, senza contare vacanze e la richiesta per conseguire liquidità (senza una finalità specifica). I prestiti personali sono linee di credito che rientrano nell’ambito delle proposte del credito al consumo.

Si tratta di un mercato molto articolato in cui le condizioni contrattuali variano sensibilmente, soprattutto per quanto attiene ai tassi di interesse. Per individuare la proposta più conveniente è fondamentale confrontare il maggior numero di proposte. È bene quindi dedicare il dovuto tempo a quest’attività. Il Web offre molti portali per la comparazione e gli approfondimenti sulle linee guida da adottare per ottenere prestiti personali davvero convenienti. In questo nostro approfondimento passeremo in rassegna tutte le migliori linee di credito del mercato, simulando una tipica richiesta di finanziamento: la somma è pari a 10mila euro, il processo di rimborso è di 48 mesi e non abbiamo posto una specifica finalità, ma ci siamo limitati alla richiesta per liquidità. I migliori prestiti personali 2016 Quali sono quindi le proposte più convenienti?

  • Fiditalia proposte un prestito personale con un Tan fisso pari all’8,50%, mentre il Taeg sale all’8,99%. Vanno considerate le spese iniziali, pari a 16 euro, mentre la rata tocca i 246,48 euro. Tra i vantaggi l’assenza di spese di istruttoria e incasso rata.
  • RataWeb propone una rata di poco superiore: 246,96 euro. È applicato un Tan fisso dell’8,60%. Il Taeg è del 9,07%. Anche in questo caso non vi sono spese di istruttoria. Va infine considerato che l’importo minimo è di mille euro.