Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





raccolta e SMALTIMENTO dei RIFIUTI
raccolta e SMALTIMENTO dei RIFIUTI

Quando i rifiuti diventano una risorsa

Nella società moderna, sempre più caratterizzata da attività industriali e innovative, la quantità di rifiuti quotidianamente prodotta è in continuo aumento.

Per citare solamente i dati concernenti i Paesi dell'Unione Europea, ogni anno negli Stati membri vengono prodotti all'incirca due miliardi di tonnellate di rifiuti, talvolta anche pericolosi e conseguentemente nocivi per la salute umana.

Proprio per tale ragione, quindi, le modalità di gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti risultano ormai una delle tematiche costantemente dibattute dalle politiche e dalle autorità dei vari governi nazionali, siano essi Paesi industrializzati o in via di sviluppo.

Eppure, come talvolta accade in alcuni settori, una difficoltà o un problema (apparente o concreto che sia) può anche inaspettatamente trasformarsi in una soluzione, o quantomeno in una opportunità di sviluppo e crescita.

E' esattamente ciò che succede quando, in tema di gestione dei rifiuti, anziché orientarsi verso soluzioni di smaltimento in discarica o inceneritoti, si preferisce optare per tecniche di raccolta e successivo riciclo e recupero produttivo.

Attraverso simili meccanismi, infatti, è possibile non solo limitare o azzerare del tutto gli sprechi di materiali potenzialmente utili, ma anche ridurre il consumo di materie prime, l'utilizzo di energia e l'emissione di gas serra.

Negli ultimi anni, pertanto, sono sempre di più le autorità sia nazionali che locali che si stanno orientando verso simili modalità di gestione dei rifiuti complesse e strutturate, che partono dalla raccolta per concludersi poi con il riutilizzo dei materiali di scarto.

Solo in tal modo, infatti, i rifiuti, da iniziale problema, possono e sono in grado di diventare una risorsa.

Tuttavia, oltre ad un attento piano di programmazione e gestione razionale dei rifiuti destinata al recupero e riuso degli stessi, per poter concretamente praticare una simile soluzione occorrono altresì aziende e figure professionali nuove ed esperte in questi settori.

Tuttavia allo stato attuale, purtroppo, non sempre appare semplice trovare sul territorio simili realtà locali, anche perché spesso esse non sono ancora adeguatamente conosciute o pubblicizzate.

Un contributo interessante a tale tematica appare, quindi, quello fornito da Ecosost, un portale interamente dedicato a come vivere sostenibile e alla condivisione e allo scambio di informazioni ed esperienze in tale direzione.

Attraverso un semplice sistema di registrazione, Ecosost è in grado di indicare con precisione la localizzazione delle eco aziende più vicini alla tua posizione e di offrire preziose indicazioni mediante una sezione dell'area risparmio energetico dedicata proprio allo smaltimento e al recupero dei rifiuti.

In fondo, infatti, le soluzioni ispirate al futuro sono sempre positive.

Condividerle, quindi, non può che far bene a tutti.