Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Otorinolaringoiatra
Otorinolaringoiatra

Medico otorinolaringoiatra

Il naso, l'orecchio e la laringe vengono spesso interesate da diverse patologie. talvolta banali altre volte pericolse per la vita. Non è raro osservare patologie neoplastiche infezioni o allegie. negli ultimi anni, sono stai fatti molti passi in avanti nella comprensione dei meccanismi coinvolti nello sviluppo dell'atopia. L'otorinolaringoiatria è sta investita da questa ondata di nuove acquisizioni, il che ha permesso nell'ambito della stressa disciplina, di stabilire nuove strategie terapeutiche che qualche anno fa erano inimmaginabili. Una delle malattie frequenti del cavo orale ad esempio è la laringotracheite, che occlude le vie areee superiori. Clinicamente si manifesta con disfonia , raucedine e tosse secca di tipo abbaiante: Normalmente le laringotracheite vengono gestite ambutolarmente, connsigliendo di stazionare in ambienti con buon ricambio di aria  di umidificare le vie aeree e occosionalmente prescrivendo corticosterodi, per via sistemica o inalatoria. Certo tutte queste indicazioni devono essere forrnite da un medico specialista  e farsi visitare ai primi sintomi, se non si conoscono specialisti, si puo fare ad esempio una ricerca sul web con otorinolaringoiatra brindisi per trovare un medico adatto alle propie esigenze.
Ma molteplici sono le malattie che sono nello specifico trattate dal medico otorinolaringoiatra, come ad esempio le patologie dell'orecchio come l'attresia le fistole e le cistipreuricolari, le otiti (che possono essere una conseguenza dell'infiammazione della pelle che riveste il CUE), la mastoidite ( che una complicanza dell'otiite media  che porta alla creazione del pus nell'orecchio) o la otoclerosi(patologia  che coinvolge  l'osso encondrale collocato all'interno della caspula otica).
Altri esempi di malattie di cui si occupa  il medico otorinolaringoiatra:
Malattie del naso:
In presenza di difficoltà alla normale respirazione nasale, oppure in presenza di secrezione o di dolore al naso ed alla regione nasale, è bene sottoporsi a visita per controllare l’integrità delle strutture interne ed effettuare una diagnosi che possa riportare la situazione alla normalità. in molti dei casi di disfunzionalità sono dovuti a problemi di allergia, che possono degenerare in asma, exzemi, febbre da fieno e l'orticaria in soggetti con storia familiare di disturbi dello stesso tipo che mostrano positività alla preove di reattività cutanea.
L'allergia respiratoria comincia con la sensibilizzazione a seguito di una esposizione della mucosa respiratoria ad un allergene; da cui sviluppa il processo infiammatorio nel quale intervengono i linfociti B mastociti ed eosinofili .
Il medico otorinolaringoiatra oltre a prescrivere la diagnosi della malattia è anche in grado di  identificare le cause scatenanti delle malattie e indiccando ai paziente una cura terapeutica adeguata , indica le le misure preventive affinche la fenomologia non si verichi . Cosi come nel caso delle allergie apporta al paziente informazioni affinche non si esponga ad agenti che possono essere dannosi,(non inalare fumo da sigaretta, pulire la casa con aspirapolvere, non esporsi a variazioni di temperature, tenere pulita la biancheria da letto)