Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Tè verde
Tè verde

Tè verde: integratore alimentare per la perdita di peso

Un penny per i tuoi pensieri. Una pillola per il vostro grassi.

A chi non piacerebbe una pillola per sciogliere i propri grassi? Anche se si sprecano, gli integratori alimentari per la perdita di peso non sono molto famosi per aver fatto registrare effettivi benefici a favore di chi li assume. Dietologi e nutrizionisti non sempre concordano sull’effettiva efficacia dei vari integratori in commercio e sono perlopiù propensi a consigliare l’adozione di un regime alimentare naturale e sano che gradualmente conduca ai risultati auspicati. Ma tra tutti gli integratori ce ne sono alcuni (molto pochi) considerati effettivamente utili anche da parte degli esperti del settore e quello ritenuto più interessante è il tè verde che con le sue proprietà dimagranti apporta benefici durante le diete.

Il tè verde è il nome comune di Camellia sinensis, una pianta coltivata dagli antichi cinesi come rimedio per il mal di testa, indigestione, e la depressione. In studi recenti, si è constatato che il tè verde può essere una potenziale cura per il cancro ed anche altre diverse altre gravi malattie. Tuttavia, i meriti di tè verde nono legati esclusivamente alle sue proprietà terapeutiche. È stato provato che alcuni principi attivi presenti nel tè verde costituiscono un’ottimo coadiuvante per la perdita di peso. L'uso dell’estratto di tè verde nelle diete dimagranti è stato stimolato da uno studio recentemente concluso da scienziati americani e svizzeri presso l'Università di Ginevra. Pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, il loro studio ha dimostrato che il tè verde dispone di grandi quantità di antiossidanti che possono causare un aumento del consumo energetico del corpo.

Gli integratori di Tè verde contengono sia la caffeina sia l'epigallocatechina gallato chimica (EGCG). Quando queste due sostanze nel tè verde interagiscono il metabolismo accellera consentendo migliore e maggiore consumo di calorie. Inoltre l’EGCG del tè verde innesca anche il rilascio di noradrenalina ormone, un soppressore di appetito. L’accelerazione del metabolismo, oltre a consentire un più rapido consumo delle calorie, aumenta la velocità con cui anche i grassi vengono smaltite.

Ovviamente le quantità di principi attivi in grado portare effettivi benefici nelle diete dimagranti non sono contenuti in una sola tazza di bevanda. Ci vorrebbero diverse tazze di tè verde al giorno per poter vedere qualche effetto ed infatti l’unica soluzione per beneficiare realmente degli effetti dell’ECGC è quella di ricorrere agli integratori concentrati di tè verde (magari in abbinamento agli integratori a base di caffè verde).

Anche se gli integratori alimentari sono in libera vendita e solitamente non causano effetti collaterali, è sempre bene consultare un medico prima di assumerli in quanto alcuni principi attivi potrebbero interferire con alcuni medicinali. Ad esempio sembra che l’ECGC contenuto nel tè verde (come anche il succo di pompelmo) interferisca con diversi medicinali utilizzati nella cura dell’ipertensione inibendone o riducendone l’efficacia.