Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





dolore ginocchia
dolore ginocchia

Come curare il dolore e i disturbi delle ginocchia

Una delle cause più frequenti del dolore al ginocchio, soprattutto nelle persone giovani, è dovuto a lesioni al menisco. Il menisco è un anello di cartilagine posto nell’articolazione tra femore e tibia e funge da cuscinetto tra questi due per aiutare ad assorbire il peso del corpo nelle attività quotidiane. Più si va avanti con l’età e più basta anche un semplice gesto per procurare una lesione al menisco. Le persone giovani però sono le più esposte a lesioni al menisco, perché si muovono di più e spesso con incoscienza, oppure perché praticano molto più sport. Le lesioni al menisco sono accompagnate da gonfiore e dolore persistente all’interno del ginocchio, soprattutto quando si sale le scale e addirittura, se la lesione è grave, può anche bloccarsi l’articolazione.

 

Gli stiramenti o le lesioni ai legamenti, un’altra causa diffusa di dolore alle ginocchia, sono anch’essi più comuni nelle persone giovani, perchè questo tipo di danni sono per lo più dovuti ad infortuni sportivi, soprattutto in quegli sport dove si verificano frequenti scontri, tipo il calcio, il rugby o il football americano. Ma per procurarsi questo genere di lesioni basta anche una semplice caduta sul ghiaccio, o un tamponamento in auto, oppure con movimenti che richiedono torsioni o piegamenti del ginocchio. A volte piccole lesioni trascurate al menisco o ai legamenti possono causare borsite o artrite. Quindi se si sospetta un lesione al menisco o ai legamenti e il dolore persiste da alcuni giorni, meglio rivolgersi ad un medico specialista. Un’altra causa abbastanza frequente di dolore alle ginocchia è dovuta anche al sovrappeso. Ci sono molti modi per prevenire o dare sollievo agli infortuni che interessano il ginocchio, ma la regola generale da seguire scrupolosamente in questo tipo di infortunio è riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione.

 

Occorre infatti allentare la pressione sull’articolazione per qualche ora, tamponare la parte con del ghiaccio avvolto in un asciugamano per non più di 30 minuti ogni ora e portare in elevazione la parte ad un altezza leggermente più alta del cuore così da attenuare i sintomi del dolore. La percentuale di riuscita degli interventi di chirurgia alle ginocchia è decisamente alta e, nel caso di una lesione al menisco, l’intervento consiste nella rimozione dei frammenti di cartilagine lesionata e nella sagomatura della parte sana. Ogni chilo in più che si ha, amplifica poi le forze che gravano sull’articolazione e sui tessuti che la sostengono, tanto che oggi i chirurghi sono talmente consci del ruolo del peso nel determinare il successo o l’insuccesso degli interventi al ginocchio, che spesso richiedono ai pazienti in sovrappeso di dimagrire, prima di sottoporli all’operazione.