Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Vacanze a Alba Adriatica
Vacanze a Alba Adriatica

Vacanze a Alba Adriatica: cosa fare e vedere

Alba Adriatica è un paese molto giovane, in quanto la sua istituzionalizzazione come città si è avuta solo nel 1956, anno sino al quale Alba era stata solo una frazione del comune di Tortoreto. Nonostante la sua storia molto recente, Alba Adriatica è riuscita a conquistarsi un posto di primo piano nel comparto turistico e questo grazie soprattutto al suo bellissimo litorale e al suo mare pulitissimo premiato ogni anno con la Bandiera Blu.

Non è quindi un caso che le coste di Alba Adriatica siano state soprannominate “Spiagge d’Argento” e che ogni estate moltissimi turisti, tanto italiani quanto stranieri, prendono letteralmente d’assalto i b&b, gli appartamenti e gli hotel 3 stelle ad Alba Adriatica, tutti desiderosi di godersi un soggiorno all’insegna della qualità e del divertimento. Ma Alba Adriatica non è solo mare e spiagge, ma anche una cittadina che, nonostante la sua breve vita, custodisce dei veri e propri tesori d’arte che certamente meritano di essere visitati.

Così se vi recate ad Alba Adriatica nei mesi invernali o in estate volete intervallare il sole e il mare con un pò di arte e di cultura, questi sono i luoghi che non potete perdervi. Tra le prime tappe del vostro tour per la città vi segnaliamo il Torrione, una bella torre di avvistamento la cui costruzione fu voluta dagli Spagnoli nel 1568 per controllare meglio la costa e prevenire possibili attacchi. Il Torrione presenta una tipica forma piramidale con una base al vertice nella quale era solito custodire le armi; oggi al suo interno è invece ospitato un caratteristico ristorante dove vi consigliamo di fermarvi per assaggiare la cucina locale. Chi conosce un po’ Alba Adriatica sa anche che la sua storia è indissolubilmente legata a quella di uno sport; il ciclismo.

Alba è stata infatti per molti anni tappa del Giro d’Italia, e non sorprende quindi trovare in città piste ciclabili che scorrono sia lungo il mare che nelle zone dell’entroterra. Tra queste una delle piste più suggestive è sicuramente quella chiamata Corridoio Verde Adriatico, in quanto si sviluppa verso Nord giungendo sino a Cupramarittima e attraversando luoghi incantevoli come Villa Rosa, Martinsicuro, Porto d’Ascoli, San Benedetto del Tronto e Grottammare. In ultimo il vostro tour per Alba Adriatica non può dirsi concluso senza visitare il Lungomare che è probabilmente il vero centro nevralgico della città.