Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





traghetti Isola d’Elba
traghetti Isola d’Elba

Come raggiungere l’Isola d’Elba

L’Isola d’Elba è una delle destinazioni più gettonate dai turisti italiani e stranieri che la scelgono per le proprie vacanze estive in virtù delle sue tante bellezze sia naturali che storiche. Quando si decide di trascorrere una vacanza all’Elba, inevitabilmente ci si pone una serie di domande: come arrivare all’Isola d’Elba?Dove soggiornare? Se state organizzando una vacanza qui come prima cosa dovete sapere come fare per arrivare all’Isola d’Elba, non dimenticando di decidere con anticipo dove soggiornare, visto che il territorio elbano è suddiviso in otto comuni. Detto questo, occupiamoci innanzitutto dei collegamenti con l’Isola d’Elba, precisando subito che l’Elba dispone di ottime vie di collegamento con la terraferma sia via mare che in aereo.

Per quanto riguarda i traghetti Elba, l’isola è raggiungibile soprattutto da Piombino Marittima, città dalla quale partono tre diverse compagnie di navigazioni che mettono a disposizione dei viaggiatori traghetti moderni e confortevoli, oltre a corse plurigiornaliere. La maggior parte di queste compagnie riescono a raggiungere con i propri traghetti l’Elba con meno di un’ora di navigazione; il porto di approdo all’Elba è quello di Portoferraio, sebbene sia possibile sbarcare anche presso i porti di Cavo e di Rio Marina. Se non amate i traghetti oppure gli orari di questi non sono compatibili con le vostre esigenze di viaggio, sappiate che l’Elba è raggiungibile anche con un collegamento veloce con aliscafo che raggiunge l’isola in circa 35 minuti servendo però il solo trasporto di passeggeri.

Ma l’Elba non è raggiungibile solo via mare, ma anche in aereo; l’isola, infatti, dispone di un proprio aeroporto situato a Campo nell’Elba; di qui partono e arrivano voli settimanali che servono sia i maggiori aeroporti italiani sia quelli stranieri. L’aeroporto dell’Elba è collegato con Milano Malpensa, Pisa, Berna, Zurigo, Monaco e Friedrichshafen, il che assicura all’Elba una facile raggiungibilità anche dall’estero. Chiaramente l’Elba è raggiungibile anche in auto; qualunque sia la vostra città di partenza l’arrivo dovrà comunque essere il comune di Piombino da dove potete poi imbarcarvi alla volta dell’Elba. La buona rete di collegamenti va di pari passo con un ottimo sviluppo delle strutture ricettive, oggi presente in buona parte dei comuni elbani; anche da questo punto di vista l’Elba garantisce un’ampia scelta ai propri visitatori che, quindi, possono decidere comodamente in quale comune alloggiare.