Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





vacanza in barca a vela
vacanza in barca a vela

Come rendere perfetta una vacanza in barca a vela

Per fare sì che una vacanza in barca a vela risulti perfetta, è necessario sapere cosa portare con sé. Prima di tutto, c'è bisogno di una borsa piuttosto morbida, che quando è vuota possa essere ripiegata su sé stessa e posizionata in qualche angolo senza occupare troppo spazio. Per quel che riguarda i capi di abbigliamento, ovviamente i vestiti saranno tanto migliori quanto più versatili e semplici risulteranno: non bisogna mai dimenticare che lo spirito di un'esperienza di questo tipo è quello dell'avventura, ma ciò non vuol dire che si debba rinunciare alla comodità o al comfort. Per le scarpe, per esempio, è necessaria una certa attenzione: se è vero che a bordo la maggior parte del tempo la si passa a piedi nudi, è altrettanto vero che un paio di calzature, possibilmente in gomma bianca, può tornare sempre utile, specialmente mentre si sta navigando. Da non scordarsi le ciabatte, per una eventuale doccia in porto, o le infradito, per una passeggiata a terra. Gli indumenti, in generale, dovrebbero essere comodi e pratici: che si tratti di bermuda o di magliette, di maglioni o di biancheria intima, di pantaloni o di cappellini, quello che conta è pensare al proprio benessere.

Dopodiché, una volta che ci si è dedicati alla valigia, si può dare un'occhiata a questo sito: per scoprire itinerari, consigli, suggerimenti e possibilità a disposizione. Un viaggio in barca a vela, per una vacanza, per una crociera o per qualsiasi altro tipo di esperienza, merita attenzione e passione. A prescindere dal percorso per cui si opta.

Si può pensare, per esempio, di andare alla scoperta della Croazia partendo da Trogir e dirigendosi verso Maslinca: le acque della Dalmazia sono, come si suol dire, incontaminate. Ma non è un luogo comune, perché questa porzione del Mar Adriatico è davvero bella e invitante. Dopo il pernottamento in rada si salpda da Luka Maslinka verso Palmisana: la navigazione dura un paio di ore, e una volta completato l'ancoraggio alle piscine ci si può regalare un bagno rigenerante. Quindi si riparte in direzione del porto di Havar / Palmisana, per trascorrere la notte qui prima di riprendere la navigazione e salpare per l'isola di Vis. Da qui, prua verso Starigrad, con ormeggio al porto.

Insomma, la Croazia, con le sue isole, le sue insenature, le sue spiagge e le sue baie, è una terra che merita di essere esplorata fino in fondo, a maggior ragione perché si trova a pochi chilometri da noi. Una vacanza in barca a vela è il mezzo ideale per godersi un'esperienza unica e irripetibile, perfetta e indimenticabile: in gruppo o da soli, con l'assistenza di uno skipper, con i propri amici o con i propri figli. Tante possibilità di scelta per un divertimento unico, all'insegna del relax più piacevole.