Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





case in legno
case in legno

Le case in legno come garanzia di efficienza energetica

Le case in legno sono attualmente, tra gli edifici realizzati con tecniche di costruzione alternative alla muratura, che stanno ottenendo più successo nel nostro paese. Non a caso negli ultimi tre anni il numero delle case in legno nel nostro paese è letteralmente raddoppiato. Uno dei motivi di questo sorprendente successo è sicuramente stato determinato dall’ottimo isolamento termico (ma anche acustico) che le case in legno sono in grado di garantire. Ma non solo! Insieme all’azienda Friul Wood House che da anni si occupa di case in legno ad Udine vedremo come le wooden houses ricalcano due esigenze di legge che nei prossimi anni diverranno sempre più incisive in fatto di efficienza ed autosufficienza energetica.

Presso un casa in legno è possibile infatti installare qualsiasi tipo di impianto per la produzione autonoma di energia elettrica o di calore destinato al riscaldamento, impianti come quelli solari termici o come i pannelli fotovoltaici. Questa possibilità è perfettamente in linea con il cosiddetto Decreto Rinnovabili, legge n.28/11, questo decreto impone ai nuovi edifici ed agli edifici soggetti a ristrutturazioni importanti, l’installazione di impianti rivolti all’autosufficienza energetica capaci di produrre almeno 50% dell’energia necessaria all’edificio stesso.

Se uniamo al rispetto del Decreto Rinnovabili anche la normativa Nzeb. L’acronimo Nzeb sottointende la dicitura Near Zero Building. In altre parole gli edifici di nuova edificazione dovranno avere un consumo energetico vicino allo zero. Soprattutto le nuove abitazione dovranno ricalcare i criteri Nzeb entro il 2020. Gli edifici pubblici invece dovranno essere Nzeb entro il 2018. Questa nuova esigenza si collega al decreto di legge in vigore dal 1° luglio 2015 che fa a circoscrivere i metodi per l’individuazione il calcolo e l’individuazione dei requisiti base per quanto riguarda le prestazioni energetiche delle case in legno.

Gli edifici in legno se ben progettati possono garantire un’efficienza termica ed un livello di isolamento termico capaci di ridurre sensibilmente i costi per il riscaldamento invernale ed il condizionamento estivo, assicurando quindi inverni più miti ed estati più fresco, evitando la formazione di spiacevoli fenomeni come la trasmittanza termica, la dispersione di calore nonché la formazione della fastidiosa umidità, causa a sua volta dell’antiestetica muffa.