Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





posa parquet prefinito
posa parquet prefinito

Come si posa parquet prefinito

Installare un parquet prefinito è un'operazione piuttosto semplice. Si procede usando la posa flottante (o galleggiante) che consiste nell'appoggiare semplicemente il parquet sul pavimento senza l'uso della colla interponendo un tappetino tra il parquet e il pavimento per isolare dei suoni, dal freddo e proteggere dall'umidità. La posa in opera non richiede particolari lavori di preparazione si può procedere direttamente consentendo di calpestare il pavimento immediatamente una volta posato.

Ristrutturare con il parquet prefinito

Quando si tratta quindi di imbarcarsi in opere di ristrutturazioni parziali o totali il classico parquet prefinito è la scelta ideale che offre una posa economica e veloce visto che esclude la demolizione del sottostante pavimento e permette di risparmiare questo tipo di spesa e il tempo che se ne dovrebbe dedicare.

Quando ci si ritrova in case in affitto, spesso non si desidera investire grosse somme, si può quindi scegliere questa soluzione che in aggiunta offre l'opportunità una volta che il contratto d'affitto scaduto, di rimuovere il parquet prefinito senza lasciare il pavimento sottostante danneggiato e ritrovarsi in possesso di listelli che possono essere collocati in un'altra locazione.

La posa del parquet prefinito

Per quanto riguarda la posa, si comincia con l'interporre sul pavimento un tappeto della misura di 2 mm circa di materiale adatto a questo o di lavoro e, quando necessario può essere aggiunto un foglio di plastica che impedirà all'umidità di entrarvi.

Si appoggiano poi i listoni a incastro fino a coprire completamente tutta la superficie della posa. Lo zoccolino battiscopa coordinato, potrà completare l'opera d'arte.

Facendo la posa sul pavimento esistente, sarà necessario tagliare un po' le porte a causa dello spessore ma sarà comunque di poco al punto che non si vedrà la differenza.
  
I disegni possono essere posati formando uno schema omogeneo, file di listoncini, disegno tipo navale o a spina di pesce.