Desideri pubblicare comunicati stampa? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Kit Antifurto casa
Kit Antifurto casa

Kit Antifurto casa. Quale scegliere?

L'antifurto rappresenta la soluzione ideale per mettere in sicurezza l’abitazione e per tutelare la propria incolumità e quella dei propri cari. Se non si è degli esperti del mestiere, tuttavia, non è semplice districarsi tra tutti i vari modelli presenti sul mercato. Cerchiamo di capire insieme qual è il miglior antifurto per la casa e quali sono le sue principali caratteristiche.

L’antifurto casa più gettonato degli ultimi tempi è, senza ombra di dubbio, quello basato sulla tecnologia wireless, ovvero senza fili. Quest’ultimo, infatti, ha mandato in soffitta il tradizionale sistema d’allarme cablato che, per funzionare, necessita di essere collegato ai cavi elettrici incassati nei muri dell’immobile in cui è stato installato. La parola d’ordine è, dunque, “cablaggio zero”.

Il wireless è una tecnologia divenuta popolare grazie a internet: si tratta, infatti, della rete di telecomunicazioni che consente agli utenti di navigare sul web coi propri dispositivi (pc, tablet, smartphone, ecc.). Essa, lo ricordiamo, si basa sulla trasmissione via radio delle onde elettromagnetiche e consente ai dispositivi di antifurto di mettere in comunicazione la centralina dell’impianto (che funge da cervello dell’intero sistema) con gli altri componenti, ovvero i rilevatori e i dispositivi acustici e/o visivi (attuatori).
Perché l’antifurto wireless è da preferire al vecchio impianto filare? In primo luogo va detto che esso è assai più facile da installare e non richiede interventi strutturali alla casa, riducendo, in tal modo, anche i costi per la manodopera. D’altra parte garantisce anche la massima integrazione con l’arredamento dell’immobile.

Sistemi in kit e impianti di allarme personalizzati

Il kit antifurto casa è un prodotto diverso dagli impianti di sicurezza e di videosorveglianza che vengono realizzati appositamente per le aziende e/o per le strutture commerciali dalle dimensioni considerevoli. Esso, infatti, si adatta perlopiù ad ambienti medi e a basso rischio; è caratterizzato, inoltre, da costi accessibili ed è assolutamente facile da montare e da smontare. Non a caso una delle possibili soluzioni di installazione è il metodo fai da te.

Va detto, inoltre, che il kit d’allarme casa rappresenta la soluzione ideale per la protezione perimetrale, interna o volumetrica della vostra abitazione. Al fine di effettuare un acquisto consapevole e scegliere l’impianto che meglio si addice alle vostre esigenze, è necessario farsi consigliare dal personale specializzato del punto vendita in cui si è deciso di comprare il dispositivo di allarme.
Uno dei grandi vantaggi dei moderni kit di antifurto è la possibilità di gestirli da remoto (tramite smartphone, tablet o pc) grazie a una semplice applicazione (disponibile sia per sistemi Android che iOs). In questo modo, anche quando si è lontani da casa, è possibile con un semplice click tenere sotto controllo il proprio sistema di allarme wireless.

Antifurto senza fili: quanto costa?

Al fine di calcolare il costo finale del kit di allarme più idoneo al proprio contesto abitativo, è necessario valutare diversi fattori:

1 – dimensione degli ambienti
2 – volumetria
3 – perimetro
4 – numero delle stanze da mettere in sicurezza
5 – tipo di componenti utilizzati
6 – costi per la manodopera

Solo considerando tutte queste caratteristiche è possibile calcolare il prezzo del dispositivo che si intende acquistare. Ad ogni modo diremo che il costo medio per un buon sistema di allarme wireless si aggira intorno ai 1200-1500 euro. Il prezzo scende nel caso in cui si tratti di un antifurto casa wireless in kit: in questo caso, infatti, esso si aggira più o meno intorno agli 800 euro. Si tratta, pertanto di un’ottima soluzione per coloro che desiderano un strumento di protezione performante, ma a un prezzo accessibile.

Antifurti casa personalizzati

Ogni utilizzatore avrà delle specifiche esigenze che condizioneranno, inevitabilmente, il prezzo finale del kit d’allarme wireless. Facciamo un esempio pratico: se ci riferiamo a un immobile di 100 mq con spazio esterno pari a circa 150 mq, avremo bisogno di un dispositivo di allarme il cui costo è compreso tra i 650 e i 1200 euro.

Vediamo nel dettaglio il costo dei vari componenti e della manodopera:

1 – Centralina dell’impianto e combinatore telefonico per segnalare eventuali movimenti sospetti alle forze dell’ordine: 300-400 euro.
2 – Rilevatori esterni con cablaggio: tra i 200 e i 300 euro.
3 – Dispositivo acustico (sirena): tra i 60 e gli 80 euro.
4 - Ripetitore visivo: tra i 45 e i 65 euro.
5 – Manodopera per i lavori di muratura: tra i 300 e i 400 euro.

Questo preventivo può darvi un’idea di massima della spesa cui andrete incontro per l’acquisto di un antifurto casa.

Vi segnaliamo, infine alcuni tra i migliori prodotti nel campo della sicurezza, attualmente presenti sul mercato:

Kit Antifurto Altronic

È un antifurto senza fili GSM SMS RFID per la casa e le attività commerciali. È equipaggiato con un innovativo combinatore GSM, in grado di attivare una vasta gamma di funzioni (si pensi, ad esempio, al sistema antintrusione, attraverso sensori volumetrici e perimetrali). Questo dispositivo, inoltre, è dotato di telesoccorso con telecomandi specifici, per il rilevamento di fughe di gas, di acqua e fumo. Consente di essere gestito da remoto tramite un’apposita app scaricabile sul proprio smartphone o sul tablet.

Kit Antifurto Facc

Il kit antifurto Facc è un dispositivo in grado di coprire fino a 24 zone e di gestire 32 sensori che si avvalgono della trasmissione via radio delle onde elettromagnetiche. D’altra parte esso consente anche di proteggere le aree della casa in base alla personalizzazione dell’utente, il quale ha la possibilità di suddividerla secondo gruppi di interesse che rispondono a diverse esigenze. Ricordiamo infine che il kit è programmabile direttamente da smartphone o da tablet.

Kit antifurto365.it iALARM TCP-IP+GSM

Si tratta di un antifurto wireless a tripla frequenza con codificazione criptata e rilevazione jamming, che è capace di neutralizzare i falsi allarmi. Il kit, che può essere dotato di una vasta gamma di componenti opzionali, comprende la centralina, i rilevatori di movimento per serramenti e infissi, i dispositivi acustici e i telecomandi. Costa 801,00 euro.

È possibile acquistare questi modelli online a prezzi vantaggiosi: a tal fine vi consigliamo di visitare il sito ufficiale dell’azienda produttrice.